Torna domenica 4 settembre l'appuntamento con "Monte Battaglia, luogo di pace e storia".







Il programma della commemorazione prevede alle ore 9,30 la posa di una corona di alloro ai cippi di S. Apollinare e S. Rufillo alla presenza delle Amministrazioni Comunali di Casola Valsenio e Cotignola. 
Alle ore 10,30 il ritrovo è previsto a Monte Battaglia mentre alle 11,00 prenderà il via la cerimonia commemorativa con il saluto del Sindaco di Casola Valsenio e dell'Amministrazione Comunale di Fontanelice. Inoltre è previsto l'intervento del Presidente della Provincia e sindaco di Ravenna Michele De Pascale
A mezzogiorno è previsto inoltre il pranzo allo stand gastronomico organizzato sul posto mentre alle 15,00 si potranno ascoltare musiche e canti popolari con il gruppo "Acquavite". Infine dalle 16,00 pizza fritta, canti e musiche popolari.

================================================================

“Partigiano per Sempre” è un documento straordinario, forse l’unica testimonianza diretta della guerra di resistenza a Casola. Oggi, 25 Aprile, ci sentiamo in dovere di renderlo fruibile in rete a tutti.
Nel 2009 avemmo l’intuizione, la fortuna e l’onore di intervistare Aurelio Ricciarelli, è a partire da quell’intervista che realizzammo questo video, una preziosa testimonianza durante la quale Aurelio ci accompagna attraverso la sua storia di uomo e partigiano ripercorrendo in particolare i giorni terribili della guerra sui nostri monti. Oggi Aurelio non c’è più, ci lasciò poco dopo aver visto a fatica solo alcune parti del documentario dal letto di ospedale in cui ha vissuto i suoi ultimi giorni. Ci fece solo una raccomandazione: di diffonderlo soprattutto tra i giovani, a memoria degli orrori ed errori del passato. Partigiano per sempre è un documento impegnativo per Internet, dura 56 minuti, ma va visto dall’inizio alla fine, è il miglior regalo che possiate fare ad Aurelio.
E’ forse il video a cui tengo di più e ringrazio ancora una volta chi lo ha reso possibile: Silvia e Fulvia per l’idea e il supporto, Gianluigi, Beppe e Gianpaolo per la ricerca storica e il materiale fotografico, Francesco per le foto, Luca (un grande cameraman ed amico), Andrea per la straordinaria illustrazione d’inizio.
Aurelio, spero che la rete arrivi fin lassù, tra i monti, tra le nuvole. ( Paride Ridolfi )


            ___________________________________
  
 A Monte Cece per ricordare i combattimenti del 1944

Sabato 19 settembre 2015, si svolgerà a Monte Cece l'annuale cerimonia in ricordo dei terribili combattimenti che si svolsero sulle sue pendici tra il settembre e l'ottobre 1944, durante la seconda Guerra mondiale, tra reparti inglesi e tedeschi,  contemporaneamente agli scontri di Monte Battaglia. 


L'appuntamento per chi vuole salire in auto a Monte Cece è alle ore 16.15 nel piazzale della Casa della Cultura "G. Pittàno" in Via Card. Soglia. La cerimonia a Monte Cece, accanto alla targa in bronzo che ricorda il sacrificio dei militari 1^ Divisione Britannica dove verrà deposta una corona d'alloro, è prevista per le ore 17.00. 
Insieme alle rappresentanze dei Comuni di Casola Valsenio e Palazzuolo sul Senio, con i rispettivi gonfaloni, sarà presente come ogni anno una delegazione inglese. 

Per saperne di più:La battaglia di Monte Cece




----------------------------------

70° ANNIVERSARIO DEI COMBATTIMENTI DI MONTE BATTAGLIA
Video sulla cerimonia per il settantesimo anniversario dei combattimenti di Monte Battaglia e inaugurazione della targa ad Aurelio Ricciarelli.


====================================

27 settembre 1944 - I combattimenti su Monte Battaglia
IL PROGRAMMA DELLE CELEBRAZIONI DEL 70° ANNIVERSARIO DEI COMBATTIMENTI DI MONTE BATTAGLIA ..... continua QUI

====================================
CIAO AURELIO     
L’ANPI annuncia la morte del partigiano Aurelio Ricciardelli, già presidente ANPI Casola Valsenio.
Aurelio fu uomo probo e impegnato sempre nell’antifascismo. Favorì la nascita di Monte Battaglia luogo patriottico-resistenziale-internazionale.
Lì, grazie al suo lavoro organizzativo e politico, ogni anno si trovano reduci italiani, americani, scozzesi, tedeschi e celebrano con le nuove generazioni l’importanza della pace tra i popoli.
Aurelio è stao cremato e le sue ceneri saranno disperse a Monte Battaglia nella giornata di sabato 28 luglio alle ore 11.
L’ANPI nazionale esprime il suo cordoglio. (Professor Ivano Artioli)

=======================================================
Il sergente maggiore Manuel Verduco Mendoza  eroe a Monte Battaglia
Oggi 18 Marzo 2014 il sergente maggiore Manuel Verduco Mendoza  verrà insignito dalPresidente Obama della Medaglia d’Onore del Congresso degli Stati per l’atto di eroismo compiuto il 30 settembra del 1944 a Monte Battaglia. Tutta la storia QUI di G.Sangiorgi


Aurelio, il partigiano della pace

Si deve ad Aurelio Ricciardelli, un ex partigiano di Casola Valsenio, se oggi Monte Battaglia è a pieno titolo monumento alla pace e  alla fratellanza tra i popoli, conosciuto in Europa  e negli Stati Uniti...  Continua a leggere...» 

Finalità 
Il Centro di documentazione sulla guerra di Liberazione è nato per volontà dell'ANPI di Casola Valsenio e dell'Amministrazione Comunale. Il Centro è gestito direttamente dall' Anpi di Casola Valsenio. Esso rappresenta ....... Continua a leggere...» 

Ricordiamo Casola liberata Casola Valsenio fu liberata dalle forze occupanti nazi-fasciste 68 anni fa e precisamente il 29 novembre 1944. Per non dimenticare e ricordare lo storico avvenimento giovedì 29 novembre 2012 alle ore 10,30, l'Amministrazione Comunale e l'ANPI di Casola Valsenio deporranno una corona di alloro alla lapide, in via Card. G. Soglia, che ricorda la liberazione di Casola e l'ingresso dei soldati indiani. La storia dei fatt: Il   29 novembre una pattuglia di soldati indiani comandati da ufficiali britannici e guidati da due partigiani...QUI 
Testimonianza di uno di loro Giovanni Tabanelli... QUI

Manifestazione a Monte Cece
Una giornata di commemorazione per non dimenticare chi è morto per la libertà. Sabato 15 settembre si terrà la tradizionale cerimonia a Monte Cece in ricordo degli eventi bellici del 1944. Il programma prevede per le ore 16.30 il ritrovo nella piazzetta della Casa della Cultura “G. Pittano” a Casola Valsenio e partenza in auto per il passo del Cerro per proseguire a piedi fino a Monte Cece.. Continua a leggere.. »

A Monte Battaglia per la Libertà e la Pace La tradizionale manifestazione a Monte Battaglia, organizzata dai  Comuni di Casola Valsenio, Fontanellice e Cotignola e dell'Anpi di Casola Valsenio, si svolgerà domenica 2 settembre 2012..... Continua a leggere.. »


Il 25 aprile si festeggia la Liberazione a Casola Valsenio
Una giornata di festa per non dimenticare. L'Anpi locale, infatti, in collaborazione con l'Amministrazione Comunale hanno organizzato le celebrazioni del 25 aprile 2012 per ricordare il 67° anniversario della liberazione dal nazismo e fascismo. Continua a leggere...» 


In bicicletta sulla linea gotica – La staffetta della memoria
Per fronteggiare la risalita degli Alleati verso il nord Italia, tra la fine del ’43 ed il ’44 le truppe tedesche si schierarono lungo la cosiddetta Linea Gotica, un argine costituito da diversi ostacoli naturali – fiumi, passi difficilmente valicabili, zone impervie – lungo circa 300 chilometri....... Continua a leggere...»


Giornata della memoria 27 gennaio 2012
Il Comune di Casola Valsenio, l'ANPI e l'Associazione culturale CineSenio organizzano venerdì 27 gennaio 2011 alle ore 20,30 nel Cinema Senio la proiezione del film “Senza destino" di Lájos Koltai. Con Marcel Nagy, Miklós B. Székely, Zoltán Bezerédy, Péter Vall. Titolo originale: "Sorstalanság-Fateless". Drammatico, durata 130 min. - Ungheria, Germania, Gran Bretagna 2005.. Continua a leggere...» 



Aurelio Ricciardelli
Il prestigioso riconoscimento è stato conferito a Aurelio Ricciardelli, presidente dell'ANPI di Casola Valsenio  che riceve il titolo di “Cavaliere" al merito della Repubblica ....... Continua a leggere..




Sessant' anni dopo qualcuno ha salvato il soldato Harry Sulle colline di Imola a Monte Battaglia in Comune di Casola Valsenio, due storici dilettanti che cercano reperti della seconda guerra mondiale. E trovano delle ossa.. inizia così un indagine difficile e appassionata, durata 7 anni, che termina a Detroit. Dove dal 1944 una famiglia ..... Continua a leggere...»


Sostegno operativo e di Intelligence per la resistenza antinazista. L’OSS e i partigiani italiani nella seconda guerra mondiale di Peter Tompkins
Il contributo dei partigiani antifascisti italiani alla campagna in Italia durante la seconda guerra mondiale è stata a lungo trascurata. ..... Continua a leggere...»


Casola Valsenio e la sua ricostruzione (Rapporto inviato a Roma dalla Sede Municipale lì 20 marzo 1946) Casola Valsenio è tra i 18 comuni della provincia di Ravenna, situato nell’ex circondario di Faenza in posizione col­linare ai confini della provincia di Bologna e di Firenze. Sorge a 195 metri sul livello del mare ed il suo territorio comunale, 8400 ettari, è suddiviso in 24 nuclei parrocchiali ..... Continua a leggere...»


La storia di Monte Battaglia a fumetti
I combattimenti affrontati dai Partigiani e dalle truppe Americane a Monte Battaglia vengono divulgate anche a fumetti nel supplemento del settimanale La Lotta n.7 del 1950 ..... Continua a leggere...»



Noi ricordiamo
Un libro dove sono raccolte pensieri, poesie, interviste, lettere immaginarie e disegni realizzati dagli studenti delle scuole elementari e medie di Casola Valsenio ...... Continua a leggere...»